LA NOSTRA QUALITA’ E’ DA OSCAR, MEGLIO ANCORA DA “BOTTIGLIA”. EQUILIBRISTA E REALE GRANDI BIRRE, ENKIR “BIRRA QUOTIDIANA”. NON LO DICIAMO NOI MA LA GUIDA ALLE BIRRE D’ITALIA 2019 DI SLOW FOOD EDITORE

E’ finalmente in libreria la guida alle Birre d’Italia 2019 di Slow Food Editore, con una nuova struttura, a nostro parere più fruibile e a misura di consumatore. Come scritto dagli autori è stato loro desiderio raccontare tutto il settore della birra e non solo quello artigianale, creare uno strumento di aiuto per scegliere raccontando…

Ci vediamo a Torino!

Puntuale come un orologio svizzero – o, in questo caso, piemontese! – torna l’appuntamento biennale con il Salone Internazionale del Gusto organizzato da Slow Food, che quest’anno si svolgera’ dal 25 al 29 ottobre naturalmente sempre al Lingotto di Torino, e come accade ormai da qualche edizione in concomitanza con Terra Madre, la rete delle comunita’ del cibo, con il comune tema dei Cibi che cambiano il mondo.

E fu il caos

Ci abbiamo messo un po’ ma alla fine abbiamo scelto le tre etichette finaliste del concorso per disegnare la nuova “etichetta bizzarra” del 2012, che avevamo proposto agli studenti del Liceo Artistico-Istituto d’Istruzione Superiore Via Luigi Novelli di Velletri (RM) in occasione dell’incontro Bere Arte di ottobre scorso organizzato in collaborazione con SlowFood Ciampino. Avevamo infatti chiesto ai ragazzi di pensare ad un’etichetta “bizzarra”, creativa e senza regole fisse un po’ come le nostre birre piu’ originali, se non quella della forma dell’etichetta che caratatterizza le nostre bottiglie.

Oyster Day: cronaca di una giornata tra birra e mare… in montagna!

Al Nuovo Birrificio e’ tornata la calma (sempre relativa) dopo l’Oyster Day e possiamo fare un bilancio della giornata. Per noi, serve una sola parola: bellissima! Con un pizzico di fortuna, una volta che il nebbione della prima mattina si e’ dissolto abbiamo avuto anche il sole e lo spettacolo delle montagne innevate. Siete venuti in tanti, e il birrificio e’ stato “invaso” per un giorno da produttori – e prodotti buonissimi – amici, appassionati, curiosi, colleghi… e cuochi!

Oyster Day: il 21 gennaio le perle le diamo ai porci, ma le ostriche ce le mangiamo noi!

Quest’anno, in occasione della cotta della Perle ai Porci, la nostra Oyster Stout, abbiamo deciso di fare le cose in grande… ma anche buone, pulite e giuste! Brasseremo la nostra birra aggiungendo circa 40 chili di ostriche provenienti dalla Francia, ma anche una ventina di chili di bivalvi decisamente più’ a chilometro zero: le Telline del Litorale Romano, primo presidio ittico di Slow Food nel Lazio (sperando in condizioni meteorologiche favorevoli e in una pesca fortunata).

BdB Story, una serata da ricordare

Lunedi’ scorso l’Open Baladin di Roma ha ospitato la serata Birra del Borgo Story organizzata da SlowFood Roma.Un’occasione per ripercorrere i 6 anni di attivita’ di Birra del Borgo attraverso alcune delle nostre birre insieme ai piatti di Gabriele Bonci realizzati con prodotti laziali selezionati da Vincenzo Mancino di Dol le carni delle Ecofattorie Sabine e i superortaggi di Pomarius. Marco Valente della Taberna di Palestrina (il primo locale ufficiale Birra del Borgo, insomma uno che ci conosce bene!) ci racconta le sue impressioni sulla serata, insieme alle belle immagini scattate da Marco Cenci, che nonostante tutto e’ riuscito a rimanere sobrio fino alla fine a giudicare dalla qualita’ delle foto: grazie a tutti e due!

Dite “Cheese”: ci saremo anche noi all’evento firmato Slow Food

Finalmente a settembre torna Cheese. Probabilmente saprete di cosa si tratta: una delle più importanti fiere mondiali del formaggio, organizzata ogni due anni da Slow Food nel piccolo comune di Bra, in provincia di Cuneo. Quello che forse non saprete è che in ogni edizione è presente l’ormai tradizionale Piazza della Birra, che ospita i migliori produttori artigianali del nostro paese. E tra i quali ci saremo anche noi, per rinnovare la nostra partecipazione va avanti sin dalla nascita del progetto Birra del Borgo.